Opzioni binarie one touch

>>Opzioni binarie one touch
Opzioni binarie one touch 2018-02-27T18:59:31+00:00

onetouchQuando sentiamo parlare di opzioni binarie una delle domande più frequenti che viene fatta è qual’è quell’opzione che può fornirci il massimo rendimento?

Da qualche tempo molti trader puntano su di una particolare tipologia di opzini bianrie, le cosiddette opzioni binarie one touch. Queste opzioni possono far guadagnar al trader un rendimento anche del 500% del capitale investito con una sola operazione, ovviamente maggiore è la posta in palio e maggiore è il fattore rischio perdite.

Come funzionano le opzioni binarie one touch?

Le opzioni binarie one touch prevedono una soglia standard (prezzo) fissata dakl broker, questa può essere maggiore o minore del prezzo di apertura dell’asset e per far si che la nostra opzione sia in the money (vincente), è necessario superare almeno una volta nel time frame (durata della sessione) la soglia fissata dal broker.

Per capire meglio come operare con le opzioni binarie one touch facciamo un semplice esempio:

  • Individuiamo l’asset su cui vogliamo investire nel cambio EUR/USD che in quel momento registra come prezzo di apertura 1,3543
  • Il time frame (durata sessione) previsto è di 5 giorni
  • La soglia fissatra dal broker per le operazioni call è pari a 1,3689, il che significa che se la nostra previsione è che il prezzo dell asset superi almeno una volta la soglia nel time frame (in questo caso 5 giorni) allora dovremo cliccare su call
  • la soglia fissata dal broker per le operazioni put è pari a 1,3454, il che significa che se la nostra previsione è che il prezzo dell’asset sia inferiore a questa soglia almeno una volta nel time frame, allora dovremo cliccare su put.

Se durante l’intero  time frame la nostra opzione supererà  almeno una volta la soglia fissata dal broker la nostra opzione sarà in the money e potremo ottenere un guadagno anche fino al 500% dell’importo investito, se per esempio investiamo 100 euro il nostro guadagno potrà essere di 500 euro.

Perchè il rendimento è così alto nelle one touch?

Nulla è certamente lasciato al caso, i rendimenti che offrono le opzioni binarie one touch sono così elevati proprio perchè il broker prima di definire la soglia da superare attraverso i suoi esperti analisti  elabora analisi tecniche e studi approfonditi sull’andamento degli asset pertanto le soglie fissate dal broker  saranno davvero difficili da superare. D’altro canto gli analisti non possono averne la certezza al 100% di conseguenza è compito del trader  smentirli e  dimostrare tutta la sua bravura attraverso lo studio dei grafici e l’elaborazione  di accurate analisi tecniche, laddove il trader noterà una possibilità di superare la famosa soglia, avrà la possibilità di effettuare un grosso guadagno e nello stesso tempo la soddisfazione di aver smentito un gruppo di analisti esperti.

Per concludere le opzioni binarie one touch rappresentano uno dei più grandi strumenti i guadagno di questo settore ma nello stesso tempo operndo attrverso di esse si esposti a grossi rischi di perdita di denaro, pertanto le opzioni binarie one touch sono sì consigliabili a chi possiede già una certa esperienza nel campo delle opzioni binarie ma nel caso in cui un trader principiante decida di effettuare questo particolare tipo di investimento il nostro consiglio è quello di iniziare a fare pratica con un conto demo gratuito ma sempre dopo aver studiato l’andamento dei mercati, le analisi tecniche e vagliato le diverse strategie dedicate alle opzioni binarie one touch. Continua a leggere questa pagina per vedere anche un vero e proprio esempio utilizzando la piattaforma di Bdswiss.

Esempio di Opzioni Binarie Touch/Tocco

Informazioni generali sulle opzioni Touch

Le opzioni binarie”One touch” sono già uno step più avanzato rispetto alle opzioni binarie classiche e richiedono un minimo di esperienza e competenza. Detto questo restano comunque strumenti finanziari abbastanza semplici, che aumentano sia i potenziali guadagni che le potenziali perdite. Vedremo nel corso di questo articolo un esempio concreto utilizzando degli screenshot dalla piattaforma BDSwiss. Qui è possibile investire con le opzioni binarie in modalità “One touch” selezionando quest’ultima dal menu a tendina “Opzioni binarie” e cliccando su “Trading – Web platform”.

Esempio Opzioni Touch – Passo 1

La prima cosa da fare è scegliere un asset: per quanto riguarda le valute (currencies) sono disponibili ad esempio i cambi dollaro australiano/dollaro statunitense, euro/dollaro statunitense, sterlina inglese/dollaro statunitense e dollaro statunitense/yen giapponese; per le merci (commodities) è possibile investire su beni come oro e petrolio mentre le azioni disponibili (stocks) sono tipicamente di aziende come Alphabet (Google) e Apple. Con “One touch” dovrai scegliere l’opzione predeterminata che pensi si avvererà, e quindi un innalzamento o un abbassamento della quotazione rispetto ad un prezzo obiettivo. I tasti da cliccare sono analoghi a quelli delle opzioni binarie classiche, e cioè “Call” o “Put”. Una volta effettuata la tua scelta indica la cifra che intendi investire e clicca su “Applica”. Per questa modalità i guadagni sono solitamente abbastanza alti. La direzione in cui dovrà andare il prezzo è già predeterminata dalle varie opzioni disponibili così come il prezzo obiettivo, che basterà venga raggiunto una sola volta fino alla scadenza della posizione. Non è necessario che il prezzo si mantenga sopra o sotto la quota stabilita: una volta “toccato” può continuare a fluttuare in qualsiasi direzione. Le previsioni proposte dai broker sono calcolate su basi statistiche e di probabilità. Non occorre necessariamente aspettare la scadenza per essere in-the-money: al primo raggiungimento del prezzo obiettivo conseguirai immediatamente il tuo profitto. Il pagamento verrà però trasferito sul tuo conto comunque alla scadenza dell’opzione. Ci sono determinati archi temporali in cui le opzioni binarie “One touch” sono transabili: sempre seguendo l’esempio BDSwiss, su questa piattaforma sono acquistabili dalle ore 12:00 del sabato alle ore 19:00 della domenica. Controlla queste norme, che potrebbero variare, su ogni sito broker.

opzioni_touch_1

Ecco come si presenta ai nostri occhi un esempio di opzione binaria “One touch” con la piattaforma del broker BDSwiss. Abbiamo selezionato l’asset del cambio euro/dollaro statunitense e scelto un opzione che prevede un abbassamento della quotazione al valore di 1.0901 che abbiamo cerchiato in rosso (il valore attuale del cambio è quello che abbiamo cerchiato in grigio, e cioè in questo caso 1.099188). In alto troverete la data e l’orario di fine vendita (31/10/2015 ore 13:00) e il menu a tendina per selezionare l’importo da investire, che come vedete qui parte da un’unità fissa di un minimo di 50 €.

Il grafico live evidenzia con una freccia rossa il livello che il cambio dovrà raggiungere affinché l’opzione sia in-the-money alla scadenza indicata a destra della finestra (06/11/2015 ore 18:10). Sempre a destra viene indicato il guadagno potenziale di 110 € e la percentuale di profitto del 120% in caso di previsione corretta. Quel che resta da fare è cliccare su “Applicare” per aprire la nostra posizione.

Esempio Opzioni Touch – Passo 2

opzioni_touch_2
Una volta cliccato su “Applicare” si aprirà questa schermata di conferma dell’acquisto dell’opzione con il relativo riepilogo di data e ora di scadenza, asset selezionato, valore che il tasso dovrà raggiungere per andare in-the-money, investimento e potenziale guadagno. Per confermare il trade clicca ancora una volta su “Applicare” (tasto cerchiato in verde), dopodiché avrai soltanto due secondi per annullare eventualmente la selezione. Ad opzione acquistata, questa ci apparirà nel menu a fondo pagina tra le nostre posizioni aperte così come indicata dalla freccia nera di quest’ultimo screenshot.

opzioni_touch_3

Normalmente le opzioni binarie “One touch” possono essere acquistate durante il weekend, quando i mercati sono chiusi. I potenziali guadagni sono elevati e raggiungono in alcuni casi il 500% del rendimento sull’investimento. Naturalmente se il prezzo dell’asset non raggiunge il prezzo obiettivo entro la scadenza dell’opzione perderai un importo pari al tuo investimento.

Esempio – Conclusione e Consigli

La modalità “One touch” è consigliabile ai trader che intendono conseguire profitti potenziali elevati ma in un arco di tempo sicuramente non breve. Riassumendo, si ottiene quindi un guadagno se il prezzo dell’opzione acquistata (predeterminato dalla piattaforma del broker, che ti proporrà diverse previsioni e diversi valori al rialzo o al ribasso) viene “toccato” anche una sola volta dalla quotazione dell’asset prescelto. Dicevamo che le opzioni “One touch” sono maggiormente profittabili per i trader con una certa competenza e conoscenza dei mercati, in quanto in grado di valutare con cognizione di causa la plausibilità delle opzioni predeterminate di prezzo che il broker presenta come acquistabili. Ciò, unito al costante monitoraggio di eventi e notizie dal mondo finanziario che possono influenzare le quotazioni, può dare luogo a previsioni vincenti e buoni guadagni attraverso questa tipologia di opzioni binarie.

La scadenza settimanale e l’acquisto durante la chiusura dei mercati nel weekend rendono possibile la pianificazione di una vera e propria strategia. Questa può essere messa a punto studiando la tendenza della quotazione dell’asset e la sua volatilità. Il fatto che il prezzo raggiunga o meno la quotazione predeterminata rimane sempre e solo un gioco di probabilità, con delle variabili che però possiamo e dobbiamo conoscere il più possibile. Un’altra variabile importante da tenere sotto controllo è rappresentata dai dati macroeconomici, che misurano lo stato di salute di una nazione attraverso alcuni numeri statistici. Valori come il Prodotto Interno Lordo (PIL), l’inflazione, la bilancia dei pagamenti e i dati sull’occupazione rendono possibile l’elaborazione di stime di crescita future.

Rischi nelle opzioni binarie “One Touch”

I rischi delle opzioni binarie “One touch” sono maggiori rispetto alle opzioni binarie classiche in quanto, come abbiamo visto, gli investimenti minimi con questo strumento sono solitamente maggiori (BDSwiss quantifica in 50 € l’unità minima per poter aprire una posizione). Quello che noi ci sentiamo di consigliare è di non eccedere nella cifra investita in opzioni binarie “One touch”, allo stesso tempo studiando gli asset, il mercato e il calendario economico. E, come sempre, di scegliere un broker regolamentato, con licenza CySec, magari con ratifica Consob e dal prestigio riconosciuto a livello internazionale. Tra le nostre recensioni troverete soltanto piattaforme di trading online di questo tipo, quindi potrete selezionare con tranquillità un nome dalla rosa che vi proponiamo su questo sito.

Consulta tutte le informazioni sulle opzioni binarie.

*Il tuo capitale protrebbe essere a rischio.