Migliori broker CFD

>>Migliori broker CFD
Migliori broker CFD

migliori broker cfd

Se anche tu come tanti altri trader hai scelto di puntare sui contratti per differenza (CFD) per investire e guadagnare e vuoi capire meglio la natura di questo prodotto finanziario sei finito sull’articolo giusto. Come prima cosa dobbiamo specificare che stiamo parlando di un contratto in strumenti derivati, che cioè vedono dipendere il proprio valore da quello di un bene differente.

La negoziazioni hanno infatti luogo sulla base di una variazione del prezzo di un asset in un determinato periodo di tempo.

I contratti per differenza fanno parte della famiglia dei prodotti finanziari scambiati over the counter (spesso abbreviato in OTC), il che significa all’esterno dei mercati ufficiali mediante contratti non standardizzati. Questo significa che la legge non può limitarne le speculazioni e che tutto dipende dall’interazione tra domanda e offerta. I valori oscillano di continuo e liberamente, senza subire l’influenza delle borse di tutto il mondo.

BROKER CRYPTO FOREX CFD LEVA DEP MIN REGISTRATI
markets.com 1:30 100€
Apri un conto

Vai alla recensione

24option 100€
Apri un conto

Vai alla recensione

bd swiss 100€
Apri un conto

Vai alla recensione

plus500 250€
Apri un conto

Vai alla recensione

avatrade 250€
Apri un conto

Vai alla recensione

etoro 250€
Apri un conto

Vai alla recensione

iq option 250€
Apri un conto

Vai alla recensione

Cosa sono i CFD: funzionamento e principali caratteristiche

Quando investi in CFD non stai comprando o vendendo materialmente alcun bene ma stai investendo sulla variazione del suo prezzo in un determinato arco temporale. Sarà il rialzo o il ribasso del valore che ti farà guadagnare, con notevoli benefici provenienti dagli effetti delle leve finanziarie. Dovrai decidere quanto a lungo tenere aperta la tua posizione e, tranne in rari casi, non pagherai nessuna commissione per farlo.

Il mercato dei contratti per differenza è senz’altro profittevole e pieno di opportunità ma ciò non significa che chiunque può arricchirsi facilmente attraverso di esso senza alcuna preparazione. Dovrai infatti imparare a conoscere i mercati oggetto delle tue operazioni e affinare il tuo fiuto da trader, prevedendo correttamente l’andamento dei prezzi.

Contratti per differenza VS opzioni binarie: quali sono le differenze più importanti?

Chi ha già investito con un altro prodotto finanziario quale è l’opzione binaria avrà senz’altro ravvisato qualche analogia con i contratti per differenza. Ciò è corretto, anche se gli elementi discordanti sono diversi e molto importanti: proviamo a passarli in rassegna brevemente insieme. Con i CFD i tuoi guadagni dipenderanno in maniera proporzionale alle fluttuazioni del prezzo dell’asset che ti interessa. Se con le opzioni binarie sai preventivamente quanto puoi guadagnare grazie ad una percentuale predeterminata in questo caso non è così.

Nei contratti per differenza hai a tua disposizione le leve finanziarie, che mancano invece nel caso delle opzioni binarie. Grazie ad esse puoi movimentare somme di denaro ben superiori agli importi da te effettivamente investiti. Inoltre con i CFD non c’è una scadenza della posizione aperta fissata a priori, sei tu a chiuderla quando desideri. Rispetto ai futures, invece, questo prodotto finanziario non scade ma attenzione: se decidi di tenere aperta la tua posizione per più di un giorno potresti andare incontro al pagamento di commissioni.

I benefici della leva finanziaria nei CFD

Puoi immaginare la leva finanziaria come una sorta di amplificatore del tuo trading on line, che naturalmente funziona sia per i guadagni che per le perdite. Investendo nei contratti per differenza vedrai moltiplicarsi le somme che stanzierai nelle posizioni aperte. Facciamo un esempio pratico per dissipare tutti i tuoi dubbi: apri una posizione investendo 200 € con una leva finanziaria fissata a 1:100. Grazie a quest’ultima è come se avessi investito in realtà ben 20000 €.

Sono le piattaforme di trading on line a decidere l’entità delle leve e spesso in fase di completamento della tua registrazione ti viene chiesto di scegliere quale usare. Tra le leve finanziarie più selezionate e che anche la nostra redazione ti consiglia vivamente c’è quella fissata a 1:200. Sarà poi la natura del tuo investimento a decretare però la leva finanziaria che fa maggiormente al caso tuo.

I vantaggi offerti dai CFD

Investendo in contratti per differenza utilizzerai un prodotto finanziario estremamente flessibile che ti permetterà di negoziare tantissimi tipi di asset diversi: per fare qualche nome criptovalute, azioni, indici, coppie di valute e materie prime. Non dovendo acquistare in realtà il bene che ti interessa saranno sensibilmente minori le cifre da investire in un prodotto alla portata davvero di tutti. Inoltre non ci sono commissioni a tuo carico, come ad esempio accade nel caso dell’acquisto di azioni.

Dovrai pagare una piccola commissione soltanto nel caso in cui volessi mantenere la tua negoziazione aperta anche di notte o per diversi giorni. Va specificato che questi si possono considerare casi limite, in quanto i contratti per differenza sono caratterizzati da un trading molto più veloce e che resta all’interno dei limiti di un solo giorno.

Puoi cominciare quindi quando lo desideri il tuo trading on line attraverso i contratti per differenza senza dover disporre obbligatoriamente di grosse cifre. I broker che ti segnaliamo sono tutti affidabili e regolamentati e alcuni di essi accettano un deposito iniziale anche di soli 100 €. Scegli con cura il bene su cui speculare tra le migliaia disponibili e studiane l’andamento dei prezzi sul mercato.

Come fare trading on line con i contratti per differenza

Quanto ti stiamo per dire vale per ogni tipo di investimento nell’ambito del trading on line. Occorre investire sempre e comunque guidati da una propria strategia, magari anche presa a prestito da trader più bravi. Soltanto così potrai evitare perdite considerevoli di denaro e imparare quando è il momento giusto di agire.

È bene non operare mai sull’onda dell’entusiasmo o dello scontento provocati da altre posizioni aperte. Analizza i mercati e utilizza tutti gli strumenti gratuiti che le piattaforme ti offrono, anche per quanto riguarda la formazione. Fai uso anche degli strumenti di gestione del rischio come lo Stop Loss o il Take Profit, per chiudere una posizione una volta raggiunte determinate cifre nel bene o nel male.

Se sei alle tue prime esperienze con i contratti per differenza fai pratica con i conti demo che ti offrono tutte le piattaforme che ti segnaliamo e magari metti in atto il social trading, copiando i trader di successo che tu stesso puoi scegliere. Se invece sai già come esprimere il tuo talento nel trading on line prendi in considerazione la possibilità di guadagnare facendoti copiare dagli altri utenti.

Torna alla lista dei migliori broker trading.