3. I grafici candlestick

>>3. I grafici candlestick
3. I grafici candlestick

Le candlestick, al contrario degli altri grafici, hanno dato vita ad una vera e propria disciplina di trading, che si serve delle formazioni candlestick per operare investimenti nel mercato, la disciplina fa parte dall’analisi tecnica dei mercati finanziari.

Le informazioni che si possono ottenere mediante l’osservazione dei grafici candlestick sono molteplici e rispecchiano perfettamente il comportamento degli investitori.

La struttura delle candlestick permette di analizzare al meglio il prezzo e, soprattutto, di comprendere quando il mercato é pronto o meno ad una inversione di tendenza, inoltre, attraverso lo studio delle candlestick si può determinare se é come una data tendenza sia destinata a continuare. Esistono infatti, figure dette di continuazione e figure dette di inversione, nella seguente sezione potrai avere accesso a tutte le formazioni candlestick, potendo di volta in volta, grazie ad esempi pratici e reali, comprendere il funzionamento di questo fantastico strumento.

Anche se le formazioni candlestick risultano essere molto diverse tra loro, vi sono delle formazioni “base” che indicano appunto la base di partenza per poi definire tutte le altre formazioni. Le figure sono esattamente due:

Analisitecnica6

LA WHITE LINE

Questa candela si presenta quando i prezzi di chiusura sono più alti di quelli di apertura, in questo caso la candela si presenta di colore verde o bianco.

LA BLACK LINE

L’antagonista della prima, la candlestick Black line é una candela che rappresenta una sessione di tipo ribassista. Il colore della candela può essere o rosso o nero.

FORMAZIONI CANDLESTCIK

Formazioni di inversione

Formazioni di continuazione

 

Vai a Dark cloud cover >>>>