14. Shoting Star

14. Shoting Star

Shooting Star

La candlestick shooting star é molto. Simile alla candlestick hammer, l’unica differenza sta nella posizione della shadow che, nel caso della shooting star è posta sul lato superiore. Shooting star significa letteralmente stella cadente, ed in effetti la forma della candlestick ricorda appunto una stella cadente.

Il segnale dato dalla shooting star é un segnale di tipo ribassista, infatti la candela fa la sua comparsa in un trand a rialzo ed in prossimità di un massimo di mercato. Ovviamente l’inversione di tendenza va, come sempre, verificata.

Come é fatta la shooting star

La candela si presenta con un real body molto piccolo ed una shadow superiore molto pronunciata. Il colore del real body risulta essere indifferente, ciò che conta é invece la presenza di una precedente tendenza rialzista e di un massimo di mercato, la cui ombra della shooting star deve superare, requisito però non necessario alla validità della formazione.

grafico 26La shooting star si presenta in tutti i time frame, ma ha più valore in time frame più grandi, anche se viene utilizzata da molti scalper per aprire posizioni veloci in time frame M1.

SHOOTING STAR ED INVERSIONE

Il segnale della shooting star, come andiamo detto in precedenza, é un segnale di tipo ribassista, che però va confermato dalle sessioni successive. La regola fondamentale é che se le sessioni successive chiudono al ci sotto del minimo della shooting star, allora il segnale é confermato, se invece chiudono al di sopra del massimo della candela il segnale si ritiene essere falso.

grafico 27

Si può però correre un rischio minimo investendo il 5% del proporzione capitale nella sessione successiva alla shooting star, impostando come stop loss il punto più alto della candela. In questo modo l’investimento si chiuderà appena il segnale ribassista verrà meno.

Vai a Upper Shadow >>>>