Analisi tecnica: segnali positivi per i maggiori indici europei

>, Generali>Analisi tecnica: segnali positivi per i maggiori indici europei

Analisi tecnica: segnali positivi per i maggiori indici europei

Chiusura del 25/02/2014

 frecciaverdesu

FTSE MIB MILANO  INV.

Raggiunge quota 20.473,17 punti l’indice italiano, la resistenza è indicata a 20.588,7, il supporto a 20.361,9, la volatilità giornaliera segna un +1,24%, la performance settimanale un -0,03%. Si prevede una fase rialzista fino al raggiungimento della resistenza indicata.

Dati di mercato

  • 20.473,17Chiusura precedente
  • 18.790,05 – 20.584Min-Max anno

 

 

FTSE 100 LONDRA -0,52%

Si porta a quota 6830,5 l’indice inglese, la resistenza è individuata a 6.934,5, il supporto a 6.761,9, la performance settimanale indica un +0,50%, la volatilità giornaliera un +0,74%. Le attese sono positive verso un trend rialzista che porterebbe l’indice a raggiungere la quota di resistenza indicata

Dati di mercato

  • 6.865,86Apertura
  • 6.790,93 – 6.866,35Min-Max
  • 6.830,5Chiusura precedente
  • 6.416,72 – 6.867,42Min-Max anno

 

CAC 40 PARIGI -0,10%

Chiude a quota 4.414,55 l’indice francese, la resistenza è fissata a 4.520,1, il supporto a 4.313,6, la volatilità giornaliera indica un +0,95%, la performance settimanale un +1,94%.  Anche in questo caso si prevede una nuova fase rialzista fino al raggiungimento della resistenza indicata

Dati di mercato

  • 4.405,93Apertura
  • 4.383,24 – 4.416,16Min-Max
  • 4.414,55Chiusura precedente
  • 4.080,6 – 4.419,13Min-Max anno

 

DAX INDEX FRANCOFORTE  -0,10%

9.699,35 punti per l’indice tedesco, la resistenza è vista a quota 9.822,7, il supporto a 9.585,6, la volatilità giornaliera indica un +0,89%, la performance settimanale un +0,41%. Le previsioni sono positive verso un trend rialzista che porterebbe l’indice al raggiungiemnto della resistenza indicata

Dati di mercato

  • 9.676,56Apertura
  • 9.628,72 – 9.710,95Min-Max
  • 9.699,35Chiusura precedente
  • 9.071,25 – 9.794,05Min-Max anno

 


 

2015-03-17T12:37:14+00:00 26 febbraio 2014 09:38|Economia e Finanza, Generali|
*Il tuo capitale protrebbe essere a rischio.